I vini perfetti per piatti vegetariani

Condividi se hai gradito!

Gli abbinamenti tra cibo e vino sono molto importanti per gustare un ottimo pasto e per assaporare al meglio il vino stesso. Ogni piatto ha il suo vino ideale e ovviamente i piatti vegetariani non fanno eccezione. In questo articolo abbiamo deciso di darti una mano a trovare il giusto vino da abbinare per le ricette a base di legumi, verdure o uova.

L’abbinamento cibo-vino va effettuato creando armonia tra gli odori e i sapori tra gli ingredienti del piatto e il vino. Esistono tantissimi vini che si abbinano molto bene con ricette a base di verdure, si tratta sia di vini bianchi che rosati. Abbiamo selezionato 4 ricette tipiche per un abbinamento perfetto e che puntano anche ad esaltare il gusto del tuo piatto.

Qualunque sia la verdura del vostro piatto, del vostro contorno o dell’antipasto esiste un vino che si abbina alla perfezione. Vediamo insieme gli abbinamento migliori!

Vino da abbinare con uovo o frittata

Le uova in cucina non possono mai mancare e che tu abbia deciso di cucinarle alla maniera classica, ovvero al tegamino o ad occhio di bue oppure con una frittata sappi che la scelta del vino da abbinare è piuttosto semplice. Il vino ideale in questo caso è un vino leggero, poco strutturato, dal sapore fino e dal gusto secco. Un vino bianco va benissimo, ma può andare bene anche un rosato.

L’uso del vino bianco o del rosato è perfetto per le caratteristiche di morbidezza, freschezza e leggerezza. Potete quindi scegliere ad esempio un Sauvignon o un Vermentino.

Vino da abbinare alle zuppe di legumi

Un tipico piatto vegetariano dal sapore corposo che ha bisogno di un vino altrettanto corposo e capace di sostenere il gusto deciso di questo piatto. Potete scegliere tra una grande varietà di vini rossi, come il Barbera, o un classico Rosso di Montalcino per gli amanti di vini dalle note strutturate.
I legumi in generale, come ad esempio le lenticchie o i ceci si possono abbinare molto bene anche con dell’ottimo Lambrusco.

Vino da abbinare ad insalate e verdure crude

Le insalate sono un tipico piatto estivo molto amato sia dai vegetariani che non e posso sembrare un piatto difficile da abbinare con un vino, ma con la giusta attenzione possiamo consigliarvi alcune soluzioni interessanti.

Le insalate si abbinano molto bene con dei vini bianchi fruttati con un gusto minerale come il Pignoletto, Pinot Grigio, Vermentino o Muller Thurgau. Si tratta di vino che riesco a restare in equilibrio con i gusti delicati della verdura cruda che comunque può essere accompagnata da condimenti con noci e frutta secca in modo da reggere il ‘peso’ alcolico del vino.

Gli stessi vini si abbinano bene anche per un’insalata di quinoa o di bulgur, perfetti piatti leggeri ed estivi.

Vino da abbinare con risotti vegetariani

I risotti vegetariani più comuni sono il risotto al radicchio o il risotto alla zucca. Si tratta di due piatti abbastanza difficili da abbinare con il vino. Il primo consiglio però è quello di usare lo stesso che avete usato durante la cottura del riso (ovviamente se la ricetta lo prevede) in questo modo il profumo e il sapore sarà il medesimo.

Per il risotto al radicchio l’abbinamento ideale è un piano morbido e fresco come un vino bianco Pecorino, oppure un rosso non troppo strutturato o un Cabernet Sauvignon. In questo modo andrete a legare bene l’amaro del radicchio con la burrosità e la sapidità della mantecatura.

Per il risotto alla zucca o alle zucchine scegliete un vino corposo, va bene un vino bianco fermo di struttura media per contrastare la dolcezza della zucca.

 

Condividi se hai gradito!

Marco in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto